Circolare 7-2021 | DL 99-2021 | CIG per settori tessile – abbigliamento – pelle

Nel settore manifatturiero la fine del blocco dei licenziamenti per motivi economici non riguarda le
industrie tessili, delle confezioni di articoli di abbigliamento e di articoli di pelle e pelliccia e delle
fabbricazioni di articoli in pelle o simili, contrassegnate dai codici ATECO 2007, n. 13, 14 e 15 che
sospendono o riducono l’attività lavorativa: esse possono far ricorso a 17 settimane di integrazione
salariale nel periodo compreso tra il 1 luglio ed il 31 ottobre ai sensi degli articoli 19 e 20 del D.L. n.
18/2020, per tutti i lavoratori in forza alla data del 30 giugno 2021 e senza il pagamento di alcun
contributo addizionale.

Per le aziende dei restanti settori merceologici valgono le norme già descritte nella nostra circolare n° 5-2021.

Cogliamo l’occasione per porgere i nostri migliori saluti.